orsolinemerici.it

L’Istituto Sant’Angela Merici di via Vespri Siciliani a Milano è una scuola cattolica paritaria che si caratterizza per la continuità verticale educativa-didattica e garantisce l’accompagnamento dell'allievo dai tre anni all'inserimento nella scuola superiore

Vi supplico che vogliate tener conto ed avere scolpiti nella mente e nel cuore tutti i vostri figlioli, ad uno a uno, non solo i loro nomi, ma il loro carattere e la loro situazione, perché il vero amore si comporta così (Sant’Angela, LEGATO II)

La nostra tradizione educativa al servizio del territorio

L’Istituto Sant’Angela Merici di via Vespri Siciliani a Milano è una scuola cattolica paritaria che si caratterizza per la continuità verticale educativa-didattica e garantisce l’accompagnamento dell'allievo dai tre anni all'inserimento nella scuola superiore. Si struttura su tre plessi:

  • Scuola dell'Infanzia
  • Scuola Primaria
  • Scuola secondaria di I grado

L’Istituto Sant’Angela Merici colloca la propria Mission in continuità educativa con quella della Congregazione delle Suore Orsoline di San Carlo, la cui fondatrice Angela Merici istituì a Brescia, il 25 novembre 1535, la Compagnia di Sant'Orsola. Angela Merici definì la formazione umana e cristiana uno strumento per il risanamento sociale e leva importante per il progresso della società. La Compagnia di Sant’Orsola si diffuse da Brescia ai territori circostanti ed in particolare a Milano, dove il Cardinale Carlo Borromeo la introdusse nella Pastorale educativa e caritativa della Chiesa milanese.

L’opera della Compagnia di Sant'Orsola prima e della Congregazione poi, si svolse negli ambiti dell'educazione giovanile attraverso la catechesi parrocchiale e la scuola. La Congregazione opera in più realtà educative scolastiche e non, in Italia, in America latina e in Israele. Il personale laico condivide gli ideali e si impegna a far vivere lo spirito delle origini con attenzione alle esigenze e ai segni dei tempi.

La nostra storia

  • 1942
  • Fondazione dell’Istituto su richiesta dal Parroco di San Vito, perché le ragazze della sua parrocchia fossero educate dalle suore anche per la scuola, sino a 14 anni. Inizio della Scuola Materna, della classe 1a elementare e del doposcuola gratuito per le ragazze della vicina scuola statale.
  • 1945
  • Inizio della classe 5a elementare.
  • 1947
  • Inizio della Scuola di Avviamento Commerciale.
  • 1956
  • Inizio della Scuola Media che ottiene il Riconoscimento Legale il 20.05.1957.
  • 1957
  • Inizio dell’Istituto per Corrispondenti in lingue Estere.
  • 1962
  • Inizio della Scuola Media Unificata.
  • 1964
  • L’Istituto professionale quadriennale viene sostituito con il nuovo Istituto Tecnico quinquennale per Segretarie e Corrispondenti d’Azienda in lingue Estere; chiuderà nel 1972.
  • 1985
  • Apertura della scuola mista come risposta ai nuovi bisogni educativi.
  • 1997
  • Decreto Ministeriale di Parifica della Scuola Elementare.
  • 2000/2001
  • La Scuola dell’Infanzia, la Scuola Elementare e la Scuola Media sono Scuole Paritarie.
  • 9 novembre 2008
  • l’Istituto ha adottato il Modello Organizzativo contenente il Codice Etico.

Identità culturale dell’Istituto

La Mission del nostro Istituto ha profonde radici nei principi educativi di S.Angela Merici e nella tradizione sempre attenta alla persona:
Voi dovete comportarvi in tal modo che i vostri figlioli si specchino in voi. E quel che volete che essi facciano fatelo voi prima (Sant’Angela, RICORDO VI)

Mission

L’impegno di tutti coloro che operano all’interno dell’Istituto è mirato alla crescita personale di ogni allievo come persona in relazione con se stessa e con gli altri L’attività educativa e didattica è finalizzata a:

  • favorire la formazione della persona secondo la propria originalità ed irripetibilità, nel cammino di scoperta delle qualità personali e dei propri bisogni
  • creare occasioni per suscitare negli alunni lo stupore, la curiosità come desiderio di analizzare, conoscere, comprendere la realtà e i suoi valori al fine di operare scelte di qualità
  • creare un ambiente favorevole all'accoglienza reciproca, al dialogo, al confronto
  • creare occasioni di condivisione educativa con le famiglie degli allievi
  • favorire lo sviluppo di abilità logiche, operative, di riflessione, per consentire all alunno di acquisire conoscenze, competenze, capacità per una formazione permanente favorire l inserimento graduale ed attivo nella vita sociale con un atteggiamento di dialogo interculturale
  • favorire la lettura della realtà in prospettiva evangelica, ecumenica ed interreligiosa favorire il riconoscimento del proprio ruolo nella società in cammino insieme agli altri

Stile educativo

L’azione della comunità educante è tesa a favorire un clima familiare, sereno e accogliente dove si possano sperimentare occasioni di vita comune, di gruppo, di amicizia. Nel rispetto della libertà dell'individuo, secondo la gradualità delle sue tappe di crescita, i valori cristiani sono il costante riferimento dell'azione educativa che tende ad essere personalizzata. La condivisione delle scelte educative è alla base dell'azione dell'Istituto e comporta l’assunzione di specifici impegni da parte di tutte le sue componenti. In particolare, vengono valorizzati tutti i momenti di incontro e di partecipazione tra SCUOLA E FAMIGLIA.

Fondo di solidarietà

L’Istituto, fedele al carisma enunciato da Sant’Angela Merici, è caratterizzato dal rispetto dell'individuo nel riconoscimento dell’uguaglianza e favorisce l’apertura a tutti i ceti sociali attraverso l'istituzione di un apposito Fondo di Solidarietà - Contributo Economico alle famiglie per retta. Inoltre l’Istituto è disponibile a supportare le difficoltà economiche delle famiglie che possono emergere nel corso dell’iter scolastico.

MODALITÀ PER ACCEDERE AL FONDO

SCARICA DOCUMENTO per accedere al fondo (Contributo retta 2016-17)