orsolinemerici.it

Carissimi genitori, nonni, ragazzi, bambini,

desidero salutarvi e dirvi che mi mancate tanto. Questi giorni sono una opportunità di vivere con responsabilità e con saggezza il vostro tempo libero:

ai ragazzi della scuola secondaria e della scuola primaria l’invito, oltre che a svolgere fedelmente i compiti, a leggere libri costruttivi, vedere film arricchenti, aiutare in casa, fare qualche telefonata a persone che sappiamo essere sole e desiderano ricevere messaggi pieni di speranza e di ricchezza propria della vostra età. Ai bambini della scuola dell’Infanzia, un bacio e un abbraccio, purtroppo solo virtuale; mi raccomando giocate, giocate, giocate e obbedite ai vostri nonni e ai vostri genitori.

Noi adulti dobbiamo aiutare i nostri figli e nipoti a vivere questa straordinaria esperienza come momento di crescita, senza paura e seguendo anche tutte le direttive che ci vengono date. È  interessante registrare che ogni adulto è chiamato ad obbedire a delle regole per un bene comune; tranquillizziamo i nostri bambini e i nostri ragazzi non facendoci condizionare dal panico immotivato e distruttivo.

Con grande affetto e vicina ad ogni famiglia

Suor Rosangela